La città a portata di mano: strumenti, progetti e linee guida per l'accessibilità "4 all"

Venerdì 19 Ottobre, ore 10.00 - 13.00


In collaborazione con

alt

L'accessibilità universale è una filosofia progettuale che mira a stimolare la progettazione di prodotti, servizi ed ambienti orientati per la diversità umana, l'inclusione sociale e l'eguaglianza.
Questo approccio costituisce una sfida creativa ed etica per qualsiasi progettista, imprenditore, amministratore pubblico e leader politico. Lo scopo dell'accessibilità universale è quello di facilitare le pari opportunità di partecipazione in ogni aspetto della società.
Per realizzare questo scopo, l'ambiente costruito, gli oggetti quotidiani, i servizi, la cultura e le informazioni - in breve ogni cosa progettata e realizzata da persone perché altri la utilizzino - deve essere accessibile, comoda da usare per ogni membro della società e di rispondere all'evoluzione della diversità umana. La pratica dell'accessibilità universale fa un uso cosciente dell'analisi dei bisogni e delle aspirazioni umane ed esige il coinvolgimento degli utenti finali in ogni fase del processo progettuale. Sono il progettato ed il costruito dall'uomo che creano l'handicap.
Ciò premesso il workshop, muovendo dalla presentazione di alcuni progetti realizzati e della proposta di realizzazione delle “Linee Guida per l’accessibilità ai beni culturali”, presenterà opportunità offerte dalle nuove tecnologie applicate ai sistemi di comunicazione dei contenuti culturali (ad esempio mappe visivo-tattili, dispositivo smart-cane per persone ipovedenti etc.), per promuovere da un lato il  confronto e la messa a sistema delle iniziative e dall’altro costituendosi come occasione per individuare partner di progetto e casi di studio.

Apre
Alberto Del Carlo, Presidente Fondazione Banca del Monte di Lucca
Introduce il tema
Giuseppe Stolfi, Soprintendente Provincia Lucca Pisa Livorno e Massa Carrara
Coordina
Franco Gugliermetti, Ordinario Dip. DIAEE Università La Sapienza Roma

Case History
Città di Lucca … diventare accessibile
Elizabeth Franchini
Le linee guida al patrimonio culturale: il progetto
Francesca Velani, Vice Presidente Promo PA Fondazione

Tavola rotonda
Giuseppe Terranova, Vicepresidente Unione Italiana Ciechi
Dino Angelaccio Diodato, Direttore Laboratorio accessibilità universale - Università di Siena
Luca Fanucci, Ordinario dipartimento di Ingegneria dell'Informazione Università di Pisa
Gabriella Cetorelli, Responsabile Progetti Speciali - DG Valorizzazione MiBAC
Francesca Tosi, Ordinario Disegno Industriale, Facoltà Architettura Università di Firenze

Dibattito

ore 21:30
Serata Multisensoriale... musica, teatro e danza - Palazzo Ducale, Sala Tobino
Sensoria... Un viaggio attraverso i cinque Sensi
In collaborazione con Università degli Studi di Siena e Laboratorio Accessibilità Universale
Il biglietto (gratuito) si ritira a LuBeC dalle 14.00 alle 18.00 del giorno stesso.

Exhibition tutti i giorni a Lu.Be.C.:
Vietato non toccare ... una mostra da non vedere!
Un percorso esperienziale, tattile e olfattivo a LuBeC 2012.
In collaborazione con l’Università di Siena e il Laboratorio per l’Accessibilità Universale.

Torna al programma generale
Iscriviti

Mappa del sito

Cerca nel sito

LUBEC è un evento di